La moda che spopola su Tik Tok

Il monk mode è una pratica che prende ispirazione dalla filosofia dei monaci, in particolare dalla loro dedizione, disciplina e ritiro dal mondo esterno per concentrarsi su obiettivi specifici. Questo approccio coinvolge spesso l’abbandono o la riduzione dell’uso del cellulare e la rinuncia al comportamento compulsivo dello scrolling sui social media.

In altre parole, si tratta di un periodo di auto-disciplina durante il quale una persona si concentra su un obiettivo o un insieme di obiettivi a breve o lungo termine, evitando distrazioni esterne.

Quali sono i benefici del monk mode

Il monk mode può avere diversi benefici:

  • quando ci concentriamo su un’unica cosa, siamo più produttivi;
  • ci può aiutare a sviluppare la capacità di concentrarci per periodi di tempo prolungati;
  • aiuta a ridurre lo stress, che può ostacolare il nostro rendimento;
  • rimanere motivati verso i nostri obiettivi.

Come iniziare il monk mode

La prima cosa da fare è identificare un obiettivo specifico. Una volta che lo abbiamo riconosciuto, dobbiamo eliminare le distrazioni che potrebbero impedirci di raggiungerlo.

Ecco alcuni suggerimenti per eliminare le distrazioni:

  • non utilizzare il cellulare se non per emergenza;
  • non guardare la tv quando stiamo lavorando o studiando;
  • trovare un posto tranquillo dove lavorare o studiare;
  • allontanare le persone tossiche che ci circondano.

In generale, il monk mode implica uno sforzo conscio per mantenere alta la disciplina e la concentrazione al fine di raggiungere obiettivi personali. Tuttavia, la durata e la natura specifica di questo periodo possono variare da persona a persona e da obiettivo a obiettivo.

Seguiteci sul Golfo dei Poeti news per rimanere sempre aggiornati qui il link

Luisa Fascinelli